DOVE & QUANDO ANDARE

Verifica il periodo più adatto

Dove e quando andare ?

Nessun problema !! ci pensa Foltour

Dove e quando andare nelle … Americhe

Antigua

Tropicale, secco da novembre a gennaio e più piovoso tra maggio e ottobre, rinfrescato dalle brezze, con temperature che oscillano tra i 27 e i 32 °C durante tutto l’anno.

Argentina

In Argentina esistono fondamentalmente tre fasce climatiche; a nord: le temperature diurne/notturne oscillano tra i 35/10 °C da novembre a maggio, clima arido e secco; al centro: il clima è caldo e umido; a sud (Patagonia e Terra del Fuoco): le temperature diurne/notturne oscillano tra i 20/05 °C da novembre a maggio, clima rigido; a Buenos Aires: è prevalentemente molto caldo ed eccezione dei mesi di luglio, agosto e settembre dove diventa più gradevole. Le temperature diurne/notturne oscillano tra i 31/26 °C da novembre a marzo.

Aruba

Caldo e secco, con temperature che oscillano tra i 28 e i 35°C ma rinfrescato dalle brezze degli alisei che soffiano costanti. La stagione più calda va da luglio a settembre, mentre le piogge (scarsissime) si concentrano tra ottobre e dicembre.

Bahamas

Grazie alla Corrente del Golfo, le Bahamas godono di un clima mite durante tutto l’anno. La temperatura è intorno ai 21°C durante l’inverno e 31°C in estate.

Barbados e Granadines

La temperatura oscilla tra i 25 e i 30°C, costantemente rinfrescata degli alisei. La stagione secca va da novembre a maggio.

Bermuda

Clima subtropicale con due stagioni: l’estate, da aprile a novembre, con temperature che oscillano dai 19 ai 29 °C, la primavera, da dicembre a marzo, con temperature che variano tra i 15 e i 21 °C.

Brasile

Le stagioni sono invertite rispetto al nostro emisfero. Data la vastità del territorio, si trovano situazioni differenti da nord a sud e dall’ entroterra alla costa. – Brasile settentrionale (bacino del Rio delle Amazzoni): clima equatoriale e umido, con abbondanti piogge durante quasi tutto l’anno, eccetto il periodo da luglio a novembre; temperatura 24/27° C.
Costa atlantica: tropicale e umido, con regolari piogge; temperatura 21/24° C.
Entroterra: tropicale e semi-umido, stagione marzo); temperatura 20/28° C.
Brasile meridionale (al di sotto del tropico del Capricorno): subtropicale e umido, con piogge distribuite durante l’anno; la temperatura varia tra i 10° C in inverno e i 21/32 in estate.
Rio de Janeiro: in estate la temperatura presenta punte massime di 40°C e minime di 18; in inverno si aggira intorno ai 20°C.

Canada

La grande estensione territoriale determina un clima piuttosto vario. Nelle provincie atlantiche predominano inverni freddi e nevosi. la zona centrale ha un clima continentale freddo, addolcito solo nella zona dei grandi laghi. Le montagne rocciose hanno un clima alpino, con inverni rigidi e innevamento abbondante. La costa del Pacifico gode del clima più mite di tutto il Canada.

Cile

In Cile è molto vario: si passa dal caldo secco del nord desertico al freddo umido dell’estremo sud, nella zona centrale del Cile le temperature oscillano tra i 28°C di Gennaio e gli 11°C di Luglio. L’isola di Pasqua ha un clima semi-tropicale durante tutto l’anno.

Colombia

Sugli altipiani le temperature sono miti tutto l’anno, mentre quello sulla costa è di tipo tropicale. Le stagioni si riducono a due sole, una umida l’altra secca, a seconda delle regioni. La zona di Bogotà non è interessata da precipitazioni da dicembre a marzo e da luglio ad agosto.

Costa Rica

Temperato nella zona centrale con una temperatura media che va da 21 a 23 °C, mentre il clima è più caldo e umido nelle zone costiere. Si riscontrano temperature più elevate sul versante pacifico con una media di 28 °C. La stagione piovosa va da maggio a novembre ( sul versante caraibico da ottobre a gennaio ), mentre quella secca va da dicembre ad aprile. Durante la stagione delle piogge, il Paese è colpito da forti temporali e ,talvolta, anche da uragani che provocano frequentemente alluvioni e straripamento di fiumi e smottamenti sulle strade, Questi fenomeni naturali potrebbero rendere inagibili, anche per settimane, strade e ponti specie sulle coste, con conseguente isolamento e disagio per abitanti e turisti.

Ecuador

l’Ecuador, situato sulla linea equatoriale, è caratterizzato dall’alternarsi di una stagione secca e una piovosa e da grandi escursioni termiche, in particolare in altra quota. Nella regione della Sierra la stagione delle piogge va da novembre ad aprile; la costa del pacifico ha la stagione secca tra giugno e novembre e le temperature oscillano tra i 23/36 °C.

Galapagos

Alle Galapagos il clima è generalmente caldo/tropicale con una temperatura media di 24 °C durante tutto l’anno. Le correnti marine influenzano il clima delle Galapagos dove si ha una stagione calda con piogge, da dicembre a giugno, mentre negli altri mesi vi è una stagione secca più fresca e ventosa in cui è spesso presente una nebbiolina chiamata “garua”.

Giamaica

Tropicale con temperature che oscillano, durante tutto l’anno, tra i 27 e i 32°C. È consigliato un abbigliamento estivo leggero e informale, con un maglioncino per ripararsi dall’aria condizionata e qualche capo elegante per la sera.

Isole Vergini

Eccellente tutto l’anno, rinfrescato dagli alisei, con temperature che oscillano tra i 24 e i 30 °C.

Rep. Dominicana

Clima tropicale è rinfrescato dalla brezza marina; la temperatura è gradevole e oscilla tra i 18 e i 30°C. Da maggio a ottobre vi è la possibilità di qualche breve ma intenso acquazzone. Il mese più caldo è agosto, mentre quello più fresco è gennaio. È consigliato un abbigliamento estivo, leggero e informale per i soggiorni mare, con un maglioncino per ripararsi dall’aria condizionata e qualche capo elegante per la sera.

Stati Uniti

Nord-Ovest: Clima temperato. Sud-Est: clima subtropicale con estati calde in particolare in Florida. Pianure centrali: clima continentale, con inverni molto rigidi. Zone desertiche: clima secco, con temperature elevate. In estate il clima è caldo in tutto il paese, con un alto tasso di umidità sulla costa orientale.

St. Barthelemy

Tropicale, con temperature che si aggirano tra i 22 e i 30 °C. Clima caldo ma temperato dagli alisei. La stagione secca va da gennaio ad aprile, quella più umida da luglio a novembre

S. Martin e Anguilla

St. Martin e Anguilla godono di temperature medie che variano dai 24° ai 28° C, costantemente rinfrescate dagli alisei.

Turks & Caicos

Il clima è dolce e prevalentemente secco, con giorni ricchi di sole e sere piacevolmente fresche. La temperatura varia dai 19 e i 35°C.

Dove e quando andare in … Oceania

Australia

l’Australia è un paese estremamente vasto con climi molto differenti tra loro. Nella regione di Darwin, la stagione umida va da novembre ad aprile, con abbondanti piogge nei messi di gennaio, febbraio e marzo. La stessa stagione umida interessa anche la regione di Kimberley e di Cairns. Il resto dell’anno, da maggio ad ottobre, la stagione è secca ed è il periodo ottimale per visitare la zona nord del paese. La temperatura diurna rimane sempre e comunque calda/mite in quanto zona tropicale. Nel Red Centre, prevalentemente desertico, le stagioni sono invertite rispetto alle nostre con un’escursione termica tra giorno e notte che varia di circa 20 °C. A titolo indicativo, le temperature diurne nel mese di gennaio si aggirano attorno ai 40 °C mentre nel mese di gennaio si aggirano attorno ai 25 °C. Le città nella zona meridionale del paese ( Sydney, Melbourne, Adelaide e Perth ) godono di quattro stagioni invertite rispetto alle nostre. Particolarmente mite l’inverno a Sydney e Perth. La Tasmania, sempre con stagioni invertite rispetto alle nostre, ha un inverno più rigido rispetto al resto del paese con neve sui rilievi. Le strade rimangono sempre e comunque ben pulite e non creano disagio ai viaggiatori che decidono di visitare l’isola con un self drive nei mesi tra giugno e agosto.

Isole Cook

Alle Isole Cook il clima e gradevole tutto l’anno. Sono due le stagioni: quella umida e più calda da novembre ad aprile, e quella secca più fresca, da maggio a ottobre. I mesi generalmente più freschi sono quelli da giugno ad agosto. Sporadici fenomeni ciclonici durante la stagione umida.

Isole Fiji

Alle isole Fiji il clima è mite tutto l’anno. Sono due le stagioni: quella umida, da novembre ad aprile, e quella secca, da maggio a ottobre. I mesi generalmente più piovosi sono quelli da gennaio a marzo.

Nuova Caledonia

La Nuova Caledonia gode di un clima tropicale temperato, pertanto il clima è primaverile quasi tutto l’anno. Le temperature medie sono comprese tra i 15-30 °C in base alla stagione. Il periodo più caldo ed umido è quello va da novembre a marzo. Il periodo più fresco e secco è quello che va da aprile ad ottobre.

Nuova Zelanda

La Nuova Zelanda non è cosi fredda come molti pensano. Nell’ isola del nord le astati sono molto calde e gli inverni registrano temperature simili a quelle degli inverni nel nord Italia. Nell’isola del Sud le temperature sono sempre lievemente più basse, soprattutto nell’area dei ghiacciai. Essendo un paese destinato ai viaggi itineranti e non al soggiorno balneare, riteniamo sia visitabile in qualsiasi periodo dell’anno.

Polinesia Francese

La Polinesia Francese gode di un clima mite tutto l’anno piacevolmente rinfrescato dagli alisei del Pacifico., venti che talvolta portano piogge anche nella stagione secca. Le isole della Società e le isole Tuamoto godono di una temperatura diurna attorno al 27 °C, mentre la temperatura dell’acqua in laguna si aggira sui 26 °C. Sono principalmente due stagioni, quella secca, da maggio a novembre, e quella umida, da dicembre ad aprile.

Dove e quando andare in … Africa

Botswana

Ha un clima semi arido con una stagione delle piogge ( da novembre a marzo ) caratterizzata da temperature fino ai 38 °C durante il giorno. I mesi invernali sono secchi e presentano giornate calde ma con forte escursione termica di notte.

Kenya

Il clima è tropicale-umido nelle zone costiere e temperato sull’altopiano. Intorno ai 1500 metri di altitudine le temperature medie diurne variano dai 15 °C ai 21 °C e le notti sono sempre fresche. La costa oceanica è accarezzata da monsoni e alisei che mitigano la calura ( medie tra i 22 – 30 °C ). Le grandi piogge vanno da aprile a maggio. le piccole piogge da novembre a metà dicembre. Tutta la costa del Kenya è soggetta alle maree che si alternano ogni 6 ore.

Madagascar

Vi sono due stagioni, una secca da aprile a dicembre, l’altra più piovosa e calda da gennaio a marzo con possibilità di tempeste tropicali. Nosy Be e le aree circostanti godono di un particolare micro-clima che garantisce una temperatura tra i 25 e i 30 °C tutto l’anno.

Mauritius

Il clima varia da regione a regione. Generalmente sull’altopiano intorno a Curepipe le temperature sono in media 5 gradi più basse rispetto alla costa. I mesi più caldi ed umidi vanno da gennaio ad aprile, con temperature che oscillano dai 29 ai 35 gradi. Nei mesi “invernali“, da luglio a settembre, l’umidità e le precipitazioni sono più contenute, tuttavia le temperature medie si abbassano di circa 6/8 gradi. La costa orientale è leggermente più battuta dai venti. Un’altra caratteristica climatica di Mauritius, da gennaio a marzo, sono i cicloni, che, nonostante arrivino direttamente sull’isola con una frequenza molto limitata, creano una forte depressione climatica.

Mozambico

Il clima del Mozambico è di tipo tropicale, con una stagione con presenza di piogge da novembre a marzo, e una stagione secca da maggio a ottobre. Le temperature più elevate si riscontrano durante la stagione da novembre a marzo, mentre da maggio ad ottobre, durante l’inverno australe le temperature sono più miti.

Namibia

La Namibia ha un clima semi-desertico, con giorni caldi e notti fredde. La stagione estiva, da ottobre ad aprile è caratterizzata da temperature oltre i 35 °C e piogge nei mesi di novembre e febbraio. La stagione secca va da maggio a settembre con notti molto fredde.

Seychelles

Clima tropicale. Le isole si trovano vicino all’equatore, ci sono variazioni relativamente minime di temperatura ed umidità. Le stagioni sono determinate dall’alternarsi del monsone, che spira da sudest tra giugno e settembre portando meno umidità, mentre da dicembre a febbraio soffia da nord-ovest, formando maggior umidità e piovosità; tuttavia le precipitazioni sono variabili e quasi mai continuative, alternandosi a belle giornate di sole. Alle Seychelles non esiste l’inverno e, nelle isole coralline più distanti da Mahé e Praslin, i venti soffiano con stagionalità diverse. Le temperature variano dai 28 ai 32 gradi.

Sud Africa

Le stagioni sono invertite rispetto l’Italia: l’inverno va da giugno a settembre e l’estate va da dicembre a marzo.Città del Capo e il West Cape hanno un clima di tipo mediterraneo, con estati calde ed inverni miti. La costa del KwaZuli Natal e la zona dell’altopiano centrale, con Johannesburg e Mpumalanga hanno periodi invernali secchi e soleggiati ed estati calde da ottobre ad aprile.

Tanzania e Zanzibar

A Zanzibar e lungo la costa il clima è tropicale tutto l’anno con una temperatura media di 30 °C. Sugli altopiani nella terraferma è presente una forte escursione termica con temperature che durante il giorno arrivano a 20 – 25 °C ma che nella notte scendono bruscamente. La stagione secca va da dicembre a marzo mentre da aprile a novembre possono verificarsi piogge intermittenti. Tutte le spiagge di Zanzibar, protette dalla barriera corallina, sono soggette ogni 6 ore al fenomeno delle maree. ad eccezione della costa Nord dove il fenomeno è di lieve entità. Il mare si ritira facendo emergere una lunghissima distesa di sabbia dalla quale emergono le spiagge sommerse, che è possibile scoprire facendo lunghissime passeggiate muniti di scarpine di gomma. Occasionalmente, a causa delle correnti marine, si può verificare la presenza di alghe sulla spiaggia, un fenomeno naturale che si risolve spontaneamente.

Zimbabwe

Ha due stagioni principali: secca e delle piogge. I mesi da maggio ad ottobre sono secchi con temperature notturne vicine allo zero, da novembre ad aprile sale oltre i 30 °C ed aumenta la possibilità di pioggia.

Dove e quando andare in … Asia

Cina

La vastità del paese comporta differenti zone climatiche; Cina del Nord ha un clima continentali, caldo umido d’estate, inverni freddi e secchi, stagioni intermedie brevi; Cina Centrale, con clima sub-tropicale, inverni molto miti ed estati molto piovose; Cina Meridionale ha un clima tropicale monsonico, con venti freddi in autunno-inverno, venti caldi in primavera-estate.

Emirati Arabi

Clima generalmente arido e subtropicale, più secco da ottobre ad aprile. I deserti centrali non hanno alti tassi di umidità e si registrano temperature più elevate di un paio di gradi rispetto alle zone costiere; nelle regioni montuose il clima è più temperato.

Giappone

Il paese presenta disparità climatiche con differenze notevoli tra nord e sud. Tendenzialmente, il periodo più favorevole per visitare il Giappone è la primavera, quando il clima è mite e poco piovoso. piacevoli anche le visite durante l’autunno quando il clima risulta più secco e fresco, mentre l’estate, può essere caratterizzata da piogge e caldo umido; l’inverno, ad eccezione dell’stremo nord del paese, non è particolarmente rigido. Gli atolli delle isole Ryukyu e Okinawa sono caratterizzati da un clima tropicale con inverni miti ed estati calde e umide con frequenti rovesci.

Giordania

Primavere miti, estati calde e secche, inverni freddi soprattutto nelle aree desertiche.

Hong Kong

Tropicale con precipitazioni periodiche. Da ottobre a dicembre le temperature variano tra 18 e 22 °C, da gennaio a marzo le temperature sono tra i 10 e i 20 °C, in primavera , tra aprile e giugno, le temperature variano tra i 20 e i 28 °C, mentre in estate, tra luglio e settembre, le temperature salgono da 25 a 34 °C. Il tasso di umidità durante tutto l’anno varia tra il 60% e il 90%.

India

Vi sono tre stagioni principali. L’inverno, fresco e asciutto da ottobre a marzo; l’estate calda ma secca da aprile a maggio; il periodo monsonico, meno caldo ma con abbondanti precipitazioni da giugno a settembre.

Indonesia

Tipicamente equatoriale, con temperature costanti tutto l’anno intorno ai 27°C; ci sono due stagioni distinte, secca da aprile a ottobre e umida da novembre a marzo. Si consiglia un abbigliamento pratico con abiti in cotone. Per visitare templi e moschee o assistere a particolari cerimonie indù, è gradito un abbigliamento conforme che è possibile, in qualche caso, affittare localmente.

Birmania e Myanmar

Il clima può essere suddiviso in tre stagioni: l’estate (da giugno ad ottobre), con clima caldo e umido, caratterizzata da piogge monsoniche, l’inverno (da novembre a marzo), con clima fresco e secco, che rappresenta il periodo migliore per visitare il paese, la primavera (da aprile a giugno) con un caldo notevole che può raggiungere anche i 40° gradi nella zona di Yangon e Bagan.

Maldive

La temperatura mediamente è stabile durante l’intero arco dell’anno e si aggira intorno ai 30 gradi. Regolato da un fattore climatico determinante quale il monsone, il clima è caldo e tropicale da gennaio ad aprile, più umido nei rimanenti mesi. Considerato che le temperature sono molto elevate ed i raggi solari particolarmente intensi, si consiglia di esporsi al sole con le dovute precauzioni. Nel corso della vacanza è comunque consigliabile l’uso costante di creme protettive, evitando l’esposizione al sole nelle ore centrali della giornata.

Malesia

Il clima è tropicale e umido durante tutto l’anno. Il periodo migliore sulla costa orientale va da febbraio ad ottobre; sulla costa occidentale possibilità di acquazzoni tra agosto e novembre. Nel Sabah e nel Sarawak le piogge sono più frequenti tra novembre e gennaio. Consigliamo abiti leggeri in cotone o altre fibre naturali. Per chi si reca nel Borneo consigliamo scarpe comode per camminare nella foresta e un impermeabile.

Nepal

Sub-tropicale moderato nelle regioni collinari centrali ( Kathmandu, Pokhana ); le precipitazioni monsoniche vanno da giugno a settembre con piogge giornaliere molto intense.

Oman

Caldo ed umido da aprile a fine settembre; caldo e temperato da ottobre a marzo. Scarse e irregolari le precipitazioni. segnaliamo che nell’area di Salalah, nella regione del Dhofar, da giugno a settembre, il monsone proveniente dall’ India rinfresca l’intera zona con le piogge.

Qatar

Il Qatar presenta un clima desertico, con scarsissime piogge quasi esclusivamente invernali, anche se tendenzialmente molto afoso nei mesi compresi tra la tarda primavera e la prima metà dell’autunno. Le temperature medie massime giornaliere, nei tre mesi più caldi, possono saltuariamente raggiungere i 45 °C, con una temperatura percepita che può arrivare a 50 °C e oltre.

Singapore

Il clima è tropicale ed umido nel corso di tutto l’anno. Il mese più fresco è dicembre mentre quello più caldo è maggio.

Sri Lanka

La temperatura si mantiene intorno ai 30 gradi tutto l’anno. Da dicembre ad aprile il clima è caldo e secco; da maggio a novembre risente dei monsoni ed è caratterizzato da un elevato tasso di umidità con possibili precipitazioni. La stagione migliore per la costa occidentale va da novembre ad aprile, quando il mare è calmo, mentre per l’area di Trincomalee il periodo maggiormente consigliato va da aprile ad ottobre.

Thailandia

La temperatura si aggira tutto l’anno tra una massima di circa 35 gradi ed una minima di 24. La differenza di stagioni è data dal grado di umidità e dalla frequenza delle piogge, che aumentano sulla costa occidentale tra giugno ed ottobre e sulla costa orientale tra ottobre e gennaio. Altra sostanziale differenza tra la costa Andamana e quella del Golfo del Siam è data dai venti: quando il mare è agitato a Ovest il mare è balneabile a Est e viceversa. Si consiglia un abbigliamento pratico con abiti di cotone; per chi si reca a visitare i templi buddisti è obbligatorio indossare pantaloni o abiti lunghi.

Tibet

Mite da maggio ad ottobre; notti molto fredde durante i mesi invernali. Luglio e agosto risentono dell’influenza dei monsoni che si manifestano con cielo coperto e piogge di intensità variabile.

Vietnam, Laos e Cambogia

Vietnam: Sub-tropicale equatoriale, caldo tutto l’anno al sud con temperature di 30 °C di media e piogge da aprile ad ottobre; nel centro del paese, stagione umida da ottobre a dicembre; nel nord, clima fresco ( serate sotto i 10 °C ) nel periodo invernale. Cambogia: Tropicale con tre stagioni: fresca da novembre a febbraio, calda da marzo a maggio, umida monsonica da giugno a ottobre. Laos: tropicale monsonico, con piogge da agosto ad ottobre.

Video gallery destinazioni

CINA-chimono-ragazza

Asia

Consulta la nostra video galleria sulla destinazione

USA-new-york

Americhe

Consulta la nostra video galleria sulla destinazione

AUSTRALIA-melbourne

Oceania

Consulta la nostra video galleria sulla destinazione

CONTATTI

Foltour di Langa tour S.r.l.
Via Giovanni XXIII, 2
12051 | Alba | Cuneo
P.Iva: 00652160045
foltour@foltour.com
0173293252
Privacy Policy Cookie Policy

PUNTO VENDITA

Vivatickets | Ciaoticket
GNV | Moby | Tirrenia
Trenitalia FS | Italo NTV | TGV
IATA
Boscolo Gift | Emozione 3

Link utili

Traslate – Traduci

© Copyright 2018 by Foltour di langa tour SRL - Privacy Policy